Excite

Farmaci essenziali da portare con noi in viaggio

Quando si parte per una qualsiasi vacanza, l'immaginazione ci porta a sognare quanto saranno belli i giorni che trascorreremo nel più meritato relax. Per non rovinare i tanto attesi giorni di riposo, dobbiamo pensare all'eventualità di piccoli disturbi e mettere in valigia un piccolo kit, contenente i farmaci essenziali da portare in viaggio con noi.

Un kit per un viaggiatore coscenzioso

Per rimediare ai piccoli e medi disturbi, dobbiamo portare tutti quei farmaci essenziali in viaggio di prima necessità. Dobbiamo pensare ad un farmaco che può essere utile per un mal di testa o un mal di denti. Se nella nostra famiglia ci sono soggetti allergici, dobbiamo pensare a medicinali come colliri per l'arrossamento degli occhi o prodotti antistaminici.

Non fa differenza se ci rechiamo al mare o in montagna: sono indispensabili creme solari, per evitare scottature, e creme idratanti, da utilizzare dopo l'esposizione. Se la nostra destinazione è un ambiente caldo e umido, dobbiamo munirci dei prodotti repellenti che tengono lontano gli insetti e lenitivi, da utilizzare quando siamo stati già punti.

Se abbiamo bambini o se soffriamo di mal d'auto, di mare o d'aria non possono mancare tutti quei medicinali che ci rendono i vari spostamenti molto più sopportabili. Dobbiamo pensare anche ad un'eventuale diarrea e conati e portare con noi i prodotti più appropriati. Per tutte le donne, che potrebbero soffrire di dolori mestruali rovinandosi la vacanza, sono molte le medicine fra le quali scegliere per porre fine a questi noiosi disturbi.

Se ci sono bambini, è bene munirsi di farmaci per medicare piccole ferite, cerotti, bende e delle pomate per ematomi. Se sappiamo di andare a fare treeking in montagna, è bene acquistare il siero antivipera. Non dobbiamo dimenticare nemmeno le siringhe, il termometro, aghi sterilizzati, suture adesive e fasce.

Per viaggiare sicuri

Quando si decide una vacanza in alcuni Paesi del Mondo, oltre ai farmaci essenziali da portare in viaggio, dobbiamo informarci in tempo, se ci sono delle particolari vaccinazioni obbligatorie o consigliate da fare, ed anche se in quel Paese ci sono casi epidemici. E' possibile avere queste informazioni nel sito del Ministero Affari Esteri. E' inutile ricordare che all'interno dei Paesi Europei è necessario avere la propria tessera sanitaria.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017