Excite

Bagagli in aereo: cosa portare e cosa lasciare a casa

Tutte le regole bagagli in aereo: anche se non esistono limitazioni per i liquidi inseriti nel bagaglio da stiva (quello che viene consegnato al check-in per essere imbarcato e poi ritirato nell'aeroporto di destinazione), i liquidi consentiti nel bagaglio a mano, ossia quello che viene portato in cabina, sono invece in piccola quantità.

Le regole sui liquidi in valigia

In seguito alle minacce terroristiche degli ultimi anni sono state irrigidite le regole sui bagagli in aereo. Dal 6 novembre 2006, sono entrate in vigore nuove norme più restrittive per quanto riguarda i liquidi da portare nel proprio bagaglio a mano.

Secondo la nuova normativa, in cabina è consentito portare solo una piccola quantità di liquidi, contenuti in recipienti di capacità massima di 100 millilitri ciascuno (o equivalenti ad esempio 100 grammi), che devono essere inseriti in sacchetti di plastica trasparente e richiudibili in modo da poter essere facilmente individuati e controllati durante il check-in. Il sacchetto trasparente in cui chiudere i contenitori dei liquidi può avere la capienza massima di un litro e deve misurare circa 18 cm x 20 cm. Ogni passeggero può portare nel proprio bagaglio a mano una sola busta dedicata esclusivamente ai liquidi, che deve essere tenuta separata.

Tra i liquidi ammessi a bordo ci sono acqua e altre bevande, minestre, sciroppi, creme, lozioni e olii, profumi, spray, gel, schiume da barba, deodoranti, dentifricio, prodotti cosmetici (come fondotinta e mascara). Le nuove regole riguardano esclusivamente il bagaglio a mano, quindi è ancora possibile trasportare liquidi all'interno del bagaglio da stiva ma ricoridamo che è vietato trasportare materiali pericolosi come eplosivi o prodotti infiammabili.

Medicinali e prodotti da duty free

Nonostante l'irrigidimento delle regole sui bagagli in aereo, è ancora possibile portare con sè in cabina medicinali e prodotti dietetici, così come gli alimenti per bambini: ai controlli in aeroporto potrebbe essere necessario provare l'effettiva necessità di portare con sè tali articoli, magari con un certificato medico. Inoltre, è ancora possibile comprare prodotti liquidi nei Duty Free situati oltre i punti di controllo di sicurezza.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017