Excite

A Reda è di scena la Sagra del Buongustaio

E' iniziata ieri a Reda, una frazione del comune di Faenza, l'undicesima edizione della Sagra del Buongustaio. Per sette giorni, fino al 24 agosto, i visitatori che si recheranno alla sagra potranno gustare ottimi menù e intrattenersi con tanta musica e giochi.

Nell'area verde del campo sportivo parrocchiale sono state allestite ricche tavolate. Particolarmente gustosi i primi piatti, in particolar modo la pasta fatta a mano. Dalle pappardelle alla lepre, agli orecchioni burro e salvia, fino ai cappelletti pasticciati. Non da meno i secondi, soprattutto la grigliata di carne, con salame ai ferri, salsiccia e spiedini. Specialità della sagra è il Piatto del Buongustaio.

L'evento non vede impegnati solo bocca e pancia. Davanti agli stand gastronomici, infatti, è possibile accedere allo spazio dedicato ai giochi popolari, alle attrazioni per i bambini, alla pesca gigante e al mercatino che accompagna all'arena musicale, dove è stato allestito un palco e la pista da ballo. La sagra è stata inaugurata ieri sera con una cena di beneficenza, a offerta libera, per aiutare l'associazione umanitaria Cosmohelp e l'Assocazione Sportiva Disabili Faenza.

Il programma di oggi prevede la musica dell'orchestra Bagutti, mentre domani si svolgerà la Podistica del Buongustaio, la prima festa della Birra del Buongustaio, il concerto dei Moonlighters alle 20.30 e la musica dei Moka Club alle 21.30. Ancora musica venerdì 21 con l'orchestra Castellina Pasi; sabato 22 sarà la volta della sfilata di moda accompagnata da fuochi artificiali; domenica 23 si esibirà l'orchestra di Renzo e Luana; lunedì 24, infine, saliranno sul palco i Materiaoscura e l'orchestra Genio e Pierrots. Per ulteriori informazioni www.sagradelbuongustaio.net.

Foto: sagradelbuongustaio.net

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017