Excite

Canaletto sbarca a Washington per celebrare l'unità d'Italia

La mostra Venezia: Canaletto e i suoi rivali arriva Washington alla Nation Gallery of Art fino al 30 maggio. La collezione reduce dal grande successo che ha riscosso a Londra include una sessantina di capolavori dipinti dai grandi vedutisti tra i quali Canaletto, Bernardo Bellotto, Francesco Guardi, Michele Marieschi, Gaspare Vanvitelli e Luca Carlevarijs. Ogni artista mostra una diversa interpretazione delle città dipinte e il suo originale modo di interpretare il paesaggio.

L’originale allestimento dell’esposizione sarà aperto da una gondola di circa dieci metri portata negli Stati Uniti dal pittore Thomas Moran. Un contributo fondamentale alla realizzazione della mostra è stato dato dalla fondazione Bracco di cui fa parte anche l’ex sindaco Massimo Cacciari. I visitatori e i turisti che si recheranno a Washington potranno anche provare la macchina oscura che alcuni degli artisti veduisti in mostra usavano per dipingere quadri di rara precisione e realismo.

Le vedute di Venezia dipinte sono state così precise da poter essere utilizzate per misurare lo sprofondamento della città dal 1700 ad oggi (calcolato intorno ai 70 centimetri). La mostra è stata anche inserita fra gli eventi delle celebrazione per i 150 anni dell’Unità d’Italia per la sua valenza artistica e scientifica e come esempio del ruolo che Venezia ha avuto nella vita culturale dell’epoca.

Si tratta inoltre di un periodo ottimo per visitare la capitale degli Stati Uniti, che ospiterà una serie di eventi e concerti dal nome “La dolce Dc” tra i quali questa meravigliosa mostra che sta stregando il mondo.

foto © dalbera su Flickr

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017