Excite

Aereoporti europei, raggi x anche per le persone

Presto anche negli aereoporti europei le persone potrebbe essere sottoposte ai raggi x. Si tratta ancora solo di una proposta, ma il Parlamento europeo avanza qualche preoccupazione sull'effetto che questa nuova procedura potrebbe avere sui diritti umani, soprattutto per quanto riguarda la protezione dei dati personali e il rispetto della dignità.

Secondo l'europarlamentare Bairbre de Brun si tratta di una misura inutile, ingiustificata e invasiva. La Commissione europea ha comunque assicurato tutto il suo impegno per far in modo che questi scanner siano il meno invasivi possibile.

Grazie a queste apparecchiature, già presenti in alcuni aeroporti degli Stati Uniti, le autorità possono analizzare ai raggi x alcune immagini della persona in diverse posizioni e rilevare quindi la presenza di qualsiasi cosa sia stato nascosto. Ad esempio droghe o pistole.

Guarda il servizio sugli scanner presenti negli aereoporti degli Stati Uniti

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017