Excite

Aeroporti, chiude Orio al Serio a Milano: voli spostati a Malpensa

  • Wikimedia Commons

L'aeroporto di Orio al Serio a Milano chiude per il rifacimento della pista dal 13 maggio al 2 giugno e i voli che dovevano atterrare e partire dallo scalo milanese saranno spostati a Malpensa. Si tratta di una decisione già presa da tempo, anche in vista del prossimo appuntamento con l'Expò, e che si è resa sempre più necessaria: del resto, proprio pochi giorni fa lo scalo è andato in tilt, sia per la pista limitata che per le condizioni di maltempo.

In queste tre settimane, con lo spostamento dei voli da Orio al Serio, lo scalo di Malpensa si troverà a gestire un traffico passeggeri in aumento del 50%: in pratica, i voli aumenteranno da 260 a 350. Anche a Malpensa, poi, sono in corso alcuni lavori di riqualificazione dell’intera struttura, che prevedono la realizzazione di una grandissima piastra commerciale unica che comporterà un ampliamento dello spazio a disposizione dei viaggiatori e degli operatori di oltre il 30% rispetto ad oggi.

Lo spostamento dei voli, però, creerà un disagio all'economia locale della bergamasca, zona in cui si trova l'aeroporto di Orio al Serio. Gli albergatori dell'Ascom di Bergamo hanno chiesto di sospendere la tassa di soggiorno, anche perchè gli studi commissionati dall'Osservatorio del Turismo della Provincia di Bergamo «hanno confermato che l'economia della città, ma anche di alcune aree della provincia, è strettamente correlata alla funzionalità dell'aeroporto, con indici che raggiungo il 20-30% del fatturato», ha detto Giovanni Zambonelli, presidente del Gruppo Albergatori di Ascom.

«La chiusura di quasi tre settimane dello scalo potrebbe essere molto svantaggiosa per i nostri settori. Temiamo non solo gli effetti del periodo di fermo, ma anche di quello immediatamente successivo, perchè solo con il recupero pieno dell'aeroporto molti turisti decideranno di atterrare su Bergamo e di soggiornarvi», ha concluso Zambonelli.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017