Excite

Agriturismi, nel 2011 previsioni nuvolose

  • Foto:
  • solverone.com

Previsioni poco rosee per gli agriturismi italiani: secondo una stima di Agriturist, ottenuta sulla base delle visite ricevute dal portale nei primi giorni di giugno, si prospetta un calo delle presenze dei turisti dell’11% rispetto al 2010, che riguarda in egual misura gli ospiti italiani e stranieri. La stessa flessione è confermata anche per le ricerche di informazioni su specifici servizi offerti dalle strutture (come ad esempio passeggiate a cavallo, utilizzo della piscina e visite in fattoria).


Agriturismi italiani, emorragia di turisti

La buona notizia, però, è che rimane costante la richiesta di vacanze economiche, mentre è in crescita quella di agriturismi con campeggio (+12%) e di alto livello (+18%). Ottimi segnali arrivano anche dall’estero: secondo un sondaggio dell’Osservatorio nazionale del turismo, le richieste di soggiorni in Italia nel 2011 sarebbero in crescita dell’11% rispetto allo scorso anno; un dato che fa ben sperare per una ripresa del settore, anche se è nettamente inferiore a quello di Francia e Spagna, che invece registrano un aumento del 25% delle richieste. Lo stesso sondaggio, questa volta rivolto ai tour operator statunitensi, conferma una flessione dell’Italia tra le destinazioni preferite dai turisti rispetto alla Francia (+3%) e alla Spagna (+5%).


Le previsioni per l’estate 2011

Secondo Agriturist, però, non bisogna disperare: gli agriturismi potrebbero risollevarsi e lasciarsi alle spalle il cattivo risultato dello scorso anno contando sui propri punti di forza, come i prezzi di listino invariati rispetto al 2010, i servizi e il comfort in costante miglioramento, un’atmosfera di completo relax e un’offerta enogastronomica genuina e tradizionale. Gli operatori del settore vedranno nei prossimi giorni se la tendenza negativa sarà confermata, oppure se ci si risolleverà grazie alle prenotazioni last minute che, in periodi di crisi, sono sempre più diffuse.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017