Excite

Agriturismo a Roma, come ai tempi dei pellegrini

Il territorio circostante alla città di Roma è molto bello. Sin dai tempi più antichi i viaggiatori e i pellegrini che si recavano nella città eterna trovavano rifugio nelle osterie e nelle locande nei pressi della città.

Oggi, l’eredità di quella filosofia dell’accoglienza è stata raccolta dai molti agriturismo presenti in zona. Nella campagna romana, infatti, sono presenti numerose aziende agricole che garantiscono il massimo dell’ospitalità.

Gli agriturismo romani sono i luoghi ideali dove poter trascorrere un periodo di relax a contatto con la natura avendo l’opportunità di scoprire incantevoli paesaggi e, nello stesso tempo, di conoscere le antiche tradizioni locali di Roma e della sua provincia.

Come i pellegrini di un tempo si può percorrere un viaggio lungo la via Aurelia, Flaminia e la Tiberina. Si possono seguire la via Tiburtina, la Cassia e la Clodia, la Salaria, la Sublacense, la Prenestina e la Casilina. Ci si può recare anche ai Castelli Romani o sulla Pontina, ma anche sulla via Ostiense.

Durante questo percorso si può ammirare il paesaggio, si può godere della bellezza della natura, si può prendere parte a una sagra o una manifestazione, ci si può deliziare con i vini e i prodotti tipici locali.

Il tutto sapendo che un agriturismo è lì pronto ad accoglierci non solo per rinfocolarci, ma anche per offrirci delle proposte culturali/didattiche capaci di indirizzare il visitatore nella scoperta di quella tradizione rurale e folkloristica di cui sui può vantare il territorio romano.

Allora, se volete visitare Roma e il sul hinterland non trascurando la natura e le vecchie tradizioni del Lazio, un agriturismo è la scelta che fa per voi.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017