Excite

Agriturismo nel Chianti, sulle tracce del buon vino

La zona del Chianti in Toscana è una delle più belle di tutta la regione. È apprezzata non solo dagli italiani; da tutto il mondo giungono nelle colline del Chianti visitatori provenienti da ogni parte del globo.

I confini della zona del Chianti non sono chiaramente definiti, ma si può dire che si estende tra le province di Firenze e Siena e Arezzo, sull’area collinare tra il Valdarno, la Val di Chiana e Val d'Elsa. Oltre che per le bellezze naturalistiche e paesaggistiche, il Chianti è famoso per l’omonimo vino che viene prodotto proprio in questa zona.

La zona del vino Chianti, però, si estende oltre le colline quasi fino a Firenze e anche verso Arezzo, Pistoia e Montepulciano. Il vino rosso che qui si produce è ha il marchio DOCG (Denominazione di origine controllata e garantita).

Il territorio del Chianti offre un paesaggio unico con verdi colline coperte di vasti campi, vigneti e uliveti, con piccoli paesi dove il tempo sembra essersi fermato: le chiese, le caratteristiche case di campagna in pietra, le viuzze, ...

Il modo migliore per gustarsi un periodo di soggiorno in questa parte della Toscana che ci invidiano in tutto il mondo è quello di soggiornare in un agriturismo. Immersi nella natura, vi saranno tante manifestazioni enogastronomiche e culturali che vi porteranno alla scoperta dell’antica tradizione contadina e alla scoperta dell’ottimo vino che solo qui sanno produrre.

Spesso si tratta di vecchie costruzioni ristrutturate e rese disponibili per ospitare i visitatori con tutti i comfort. In una vecchia casa coloniale con i classici mattoni in cotto e i muri in pietra, potrete godere ad esempio di un panorama di incomparabile bellezza, di un’ottima cucina, della riscoperta degli usi e costumi dei contadini e dei viticoltori toscani.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017