Excite

Agriturismo Roma, riscoprire la tradizione contadina

Tra le attività più antiche che abbia mai compiuto l’uomo c’è sicuramente quella di produrre cibo. Un’altra attività che da sempre l’esistenza degli esseri umani è quella della scoperta di nuovi posti.

L’agriturismo sembra incarnare queste due attività: ritrovare un rapporto con la natura sapendo gestire ciò che essa ci offre in un luogo nuovo dove c’è molto da scoprire e da imparare.

L'agriturismo a Roma consente al turista di vivere una parte della propria vacanza in campagna e di fare escursioni, di partecipare alle manifestazioni agricole, conoscere e assaporare i prodotti alimentari locali. Il tutto è reso ancora più affascinante dalla vicinanza di tutti i monumenti e di tutto lo splendore di cui una città coma Roma è portatrice.

Nella campagna romana ci sono tanti agriturismo, molti a conduzione familiare. Per lo più si tratta di aziende agricole che operano in bellissime zone verdi dove la gente si dedica all’ulivicultura, alla viticultura, alla pastorizia. A queste attività si aggiungono anche quelle della ristorazione e dell’ospitalità.

In questi luoghi si possono svolgere molte attività sportive: equitazione, passeggiate, pesca, tennis, nuoto. E da qui si può partire alla scoperta di Roma e dell’area sub-urbana che la circonda.

Il tutto non trascurando mai la buona cucina. Certo, non possiamo pensare di mangiare prodotti tipici della cucina degli antichi Romani perché era davvero molto diversa da quella odierna. È possibile, però, deliziare il palato con le prelibatezze tipiche della tradizione contadina e popolare romana. Ingredienti semplici, ma molto sostanziosi e saporiti.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017