Excite

Amsterdam, addio quartiere a luci rosse?

Il popolare quartiere a luci rosse, una delle icone di Amsterdam, rischia di essere smantellato. Il crescente tasso di criminalità ha consigliato al Sindaco della città olandese, Job Cohen, di riscattare, tanto per iniziare, 51 vetrine tra le centinaia occupate dalle prostitute nel "Rosse buurt" grazie all'accordo tra la società immobiliare "Nv Stadsgoed" e Charles Geerts, patron dei luoghi hard della città. [Guarda le foto del Red Light District]

un grande passo in avanti" ha spiegato Cohen "non è una decisione che cerca di ostacolare la prostituzione, ma una scelta obbligata per contrastare la criminalità. Dopo la liberalizzazione della prostituzione nel 2000, le cose sono cambiate: oggi si registrano traffico di donne, sfruttamento e altre attività criminali". Ma la strada intrapresa dal comune di Amsterdam non piace a tutti. A storcere il muso è, ad esempio, la De Rode Draad, l'associazione in difesa delle prostitute, che avverte: "Meno prostitute significa più sfruttamento delle donne". "Se le vetrine verranno chiuse" ha aggiunto Metje Blaak, portavoce dell'organizzazione "le donne saranno mandate via e nè noi, nè i servizi sanitari potranno aiutarle".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017