Excite

Australia, il degrado del monte Uluru

Il monte Uluru, in Australia, è usato di sovente dai turisti come una grande toilette. Per questa ragione presto potrebbe non essere più possibile scalare la più imponente formazione rocciosa dell'outback australiano. Il governo australiano, infatti, sta prendendo in considerazione l'ipotesi di impedire l'accesso ai turisti sul monte Uluru, in inglese Ayers Rock.

Sono molti gli appassionati di climbing che si recano nel Parco nazionale Uluru-Kata Tjuta per scalare questo monte, una delle mete più note della regione. Ma adesso il governo sembra preoccupato. A causa dei numerosi incidenti mortali che si sono verificati per la scarsa preparazione da parte di scalatori improvvisati e dei disagi causati dalla sporcizia lasciata dai turisti, le autorità potrebbero interdire l'area.

Si tratta, infatti, di uno spazio prezioso che, tra l'altro, ha un valore sacro per gli indigeni. A denunciare il degrado che sta interessando sempre di più il monte Uluru Andrew Simpson, un tour operator che lavora da anni nella zona. Simpson ha chiesto l'intervento delle autorità per regolamentare l'accesso a questo luogo nel quale sempre di più i turisti lesciano rifiuti di ogni tipo.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017