Excite

Baghdad, presentato il museo virtuale

E' stato riaperto a febbraio 2009 l'importante museo di Baghdad, in Iraq, ma ancora in pochi possono accedervi. Così è stato realizzato il museo virtuale dell'Iraq. Ad idearlo il Cnr. Il museo virtuale dell'Iraq è stato promosso nel 2005 dall'allora ministro degli esteri Gianfranco Fini.

Il progetto è stato presentato ieri dallo stesso Fini con l'attuale capo della Farnesina Franco Frattini, il ministro dei beni culturali Sandro Bondi, il direttore del Cnr Roberto De Mattei, il direttore di Raiuno Mauro Mazza e il segretario generale e ambasciatore Giampiero Massolo.

Si tratta di un piccolo viaggio virtuale che percorre 6mila anni di storia della Mesopotamia ed è stato pensato proprio per il grande pubblico e per la comunità scientifica. Nel sito si possono trovare 8 sale tematiche, dalla preistoria fino all'età islamica, con i loro oggetti più importanti. Frattini ha spiegato: "Un'opera che ha permesso di far emergere l'eccellenza dell'Italia anche in questo campo e, soprattutto, di fare della cultura lo strumento per permettere ad un popolo duramente provato dagli eventi bellici di rialzarsi in piedi, di ritrovare attraverso il proprio patrimonio storico ed artistico il senso di unità che permette di superare le difficoltà e di operare affinché un nuovo Iraq possa rinascere".

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017