Excite

Bike sharing, fenomeno europeo

Addio Metropolitana, almeno se il tempo lo consente: il successo del fenomeno bike sharing fa il giro del mondo e cambiano le abitudini di turisti e residenti che preferiscono la bici per visitare la città o per gli spostamenti quotidiani nei centri storici. Prezzi bassissimi, quasi nulli, comodità degli spostamenti ed alternativa ecologica: il bike sharing si è imposto velocemente in tutte le principali città europee.

A Copenaghen il bike sharing è una realtà da oltre 14 anni: servizio gratuito, 2 mila bici a disposizione e circa 110 stazioni grazie ad un’operazione di sponsorizzazione che consente di ottenere il bike sharing a costo zero. A Vienna il bike sharing esiste dal 2003: un metodo comodo ed ecologico per scoprire le bellezze artistiche di questa città comodamente su una due ruote. Il servizio è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7: la prima ora è gratuita e per poterne usufruire basta semplicemente registrarsi sull’apposito sito web citybikewien e scaricare, inoltre, la mappa delle stazioni.

Da qualche mese il fenomeno ha investito anche Londra con oltre 6 mila bici disponibili e ben 400 le stazioni dislocate nel centro. Dopo aver sottoscritto il relativo abbonamento ( 1 sterlina per 24 ore e 45 per un anno) è possibile utilizzare il servizio di bike sharing; la riconsegna presso uno dei punti adibiti entro la prima mezz’ora permette di utilizzare il servizio gratuitamente.

Ma arriviamo da noi; diverse le città italiane che hanno attivato il servizio di bike sharing: Roma, Milano, Torino, ma anche città più piccole come Parma, Cagliari o Ravenna hanno deciso di offrire il servizio di condivisione della bici come alternativa ecologica per visitare la città o spostarsi più comodamente per le vie del centro. A Roma sono disponibili 1400 biciclette e 102 stazioni dislocate nel centro: la tessera elettronica costa 5 euro ed il prezzo è di 50 centesimi ogni mezzora.

Per utilizzare i servizi di bike sharing a Milano, invece, basta abbonarsi, anche sul web, ed è possibile usufruire di due tipologie di abbonamento: l’annuale (36 euro) o occasionale ( 2.50 euro al giorno o 6 euro a settimana) e il noleggio è gratuito entro la prima mezz’ora.

(Foto @ ecoo.it)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017