Excite

Body scanner, parte la sperimentazione a Malpensa

Dopo Roma ora tocca a Milano. Parte oggi, infatti, la sperimentazione del primo body scanner all'aeroporto lombardo di Malpensa. Il periodo di sperimentazione avrà una durata di quattro - sei settimane.

In uso due diversi tipi di apparecchiature, a onde millimetriche e con tecnologia definita di tipo passivo. Presto la sperimentazione partirà anche a Venezia. Durante la cerimonia di inaugurazione del body scanner di Malpensa, il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha spiegato: 'Abbiamo deciso perché è materia di sicurezza. Dopo il tentativo di attentato di Natale abbiamo pensato subito di installare queste apparecchiature in Italia nonostante le lentezze burocratiche dell'Unione Europea'.

Il ministro ha poi sottolineato il fatto che l'Italia ha 'bruciato i tempi'. Maroni si è detto poi convinto della necessità che gli altri paesi europei si dotino di body scanner in tempi brevi. 'Auspico - ha affermato il ministro - che altri paesi europei li installino rapidamente. Ora l'Italia è all'avanguardia sulla sicurezza, ma se non si mette in sicurezza tutto il sistema aeroportuale europeo, restano aperti dei varchi attraverso i quali i terroristi possono passare'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018