Excite

Capitale europea della Cultura 2019, selezionate sei città italiane

  • Wikimedia Commons

Sfida tra sei città italiane per scegliere la Capitale europea della Cultura 2019: la Giuria Europea, presieduta da Steve Green, ha selezionato Cagliari, Lecce, Matera, Perugia-Assisi, Ravenna e Siena. Tra le 21 candidature che erano state presentate in questi mesi alla giuria europea, ci sono tantissime escluse eccellenti, come Venezia, Mantova, Palermo, Urbino, L'Aquila, Siracusa e Pisa.

Dal 1985, una città dell'Unione europea diventa capitale della cultura per un anno: una scelta nata per valorizzare la ricchezza, la diversità culturale e i tratti comuni, migliorare la conoscenza che i cittadini hanno gli uni degli altri e favorire la presa di coscienza dell'appartenenza alla comunità europea. Nel 2019 toccherà all'Italia.

Un traguardo importante per le sei città selezionate perchè basta la sola nomination per «portare alle cittè interessate importanti benefici a livello culturale, economico e sociale, a condizione che la loro offerta sia inserita in una strategia di sviluppo a lungo termine basata sulla cultura», ha osservato a commissaria Ue all'istruzione e alla cultura Androulla Vassiliou.

Al verdetto finale, comunque, manca ancora un anno: la giuria tornerà a riunirsi nell'ultimo quadrimestre del 2014 per selezionare la città italiana che sarà capitale europea della cultura nel 2019 (l'altra città per quell'anno sarà bulgara).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020