Excite

Capri ed Ischia restano al buio

Un'interruzione di corrente elettrica, seguita a uno scoppio proveniente dalla centrale elettrica di Marina Grande, ha lasciato ieri sera al buio Capri. In pochi istanti il black-out ha trsformato l'isola. La celebre piazzetta è rimasta al buio e il brusio della gente che l'affolava si è dissolto lasciando spazio ad un inusuale silenzio.

Lo scorso lunedì e martedì stessa sorte è toccata a Ischia a causa di un danno alla rete elettrica. Su quest'isola la Terna, società che gestisce la Rete nazionale dell'alta tensione, ha comunicato di aver terminato i lavori di ricostruzione del cavo elettrico spezzato. La situazione, tuttavia, sembra ancora non essere tornata alla normalità.

Le società Terna ed Enel hanno fatto sapere: "Per uscire dall'emergenza ci vorrà ancora del tempo a causa di alcune anomalie riscontrate al momento della rialimentazione nel tratto sottomarino del cavo di alta tensione". L'Enel ha poi confermato in via cautelativa il piano di sospensioni a rotazione delle forniture di energia elettrica anche per oggi e ha invitato i cittadini e i turisti dell'isola di Ischia a contenere i consumi soprattuto nel periodo di massimo consumo, ossia tra le ore 20 e le ore 22.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017