Excite

Costa Rica, è tornato in attività il vulcano Turrialba

Il pomeriggio del 5 gennaio 2010 il vulcano Turrialba, a 40 km a est di San Jose in Costa Rica, è tornato in attività. Il vulcano, alto 3.340 metri, "dormiva" dal 1866 quando è stata registrata l'ultima eruzione.

Come annunciato dall'osservatorio di vulcanologia del Paese la popolazione delle vicinanze è stata evacuata. Sul sito Viaggiare Sicuri si legge, infatti, che le eruzioni di vapore e di polveri e la prospettiva di una maggiore intensità eruttiva hanno avuto come conseguenza lo sgombero precauzionale dei due villaggi più prossimi al cratere principale.

Il Paese è anche a rischio sismico e di inondazione. Si consiglia, quindi, "di adottare precauzioni adeguate e di tenersi informati sulla situazione, attraverso il proprio agente di viaggio oppure, in loco, direttamente presso le strutture alberghiere e gli organi di informazione". Terremoti e inondazioni sono ricorrenti, soprattutto sulla costa caraibica, e l'Osservatorio Vulcanologico e Sismologico del Costa Rica reputa che la penisola di Nicoya possa essere colpita da fenomeni sismici particolarmente intensi.

Foto: panoramio.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018