Excite

Crisi, in vacanza con un prestito

  • Foto:
  • bernalda.olx.it

In vacanza ad ogni costo, anche con un prestito: è quello che pensano oltre 35mila italiani che, secondo un’analisi di Prestiti.it (il portale che mette a confronto le offerte di prestiti personali di banche e finanziarie), lo scorso anno hanno richiesto un finanziamento per potersi permettere un viaggio. “Con l'arrivo dell'estate registriamo un aumento rilevante di richieste di questo tipo: +27% da aprile a oggi. Evidentemente, sono sempre di più i cittadini che preferiscono pianificarne il pagamento attraverso un prestito personale, che rende indolore la spesa diluendola sul lungo periodo”, spiega Marco Giorgi di Prestiti.it.


Uomini e donne, prestiti alla pari

Secondo i dati dell’indagine di prestiti.it, chi richiede un prestito per poter andare in vacanza ha circa 40 anni, ha bisogno di una cifra di poco inferiore ai 7mila euro e pianifica un rimborso della cifra in 39 mesi (poco più di 3 anni); sono poche le distinzioni tra uomini e donne: in media il sesso forte richiede circa 8mila euro di prestito, contro i 7mila delle donne, mentre invece la sorpresa arriva dalle enormi differenze che si riscontrano a livello regionale.


Le differenze regionali

Secondo Prestiti.it, è dalle regioni meridionali che provengono le richieste di prestito più elevate: a guidare la classifica è la Sicilia, con prestiti richiesti di 10mila euro, seguiti da Calabria e Sardegna (con 8.500 euro); al nord la prima regione è il Friuli Venezia Giulia, quarta nella classifica generale con 8mila euro di finanziamento in media. Le regioni in cui si richiedono finanziamenti minori sono quelle del centro-sud: Marche (4900 euro), Abruzzo (4600 euro) e Umbria (4900 euro), infatti, sono al di sotto della media nazionale.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017