Excite

Crisi? Vacanze al risparmio

  • Foto:
  • travely.biz

Anche in tempi di crisi, gli italiani non rinunciano alla vacanza e, pur di partire, inventano strategie di risparmio che negli ultimi tempi sono diventate vere e proprie tendenze: lo scopo è spendere poco e divertirsi, strizzando l’occhio all’ambiente e scoprendo le mete più belle ancora non raggiunte dal turismo di massa. E’ il caso della Romania, dove ad esempio una famiglia di 4 persone può godersi due settimane sulla spiaggia spendendo poco meno di tremila euro. In molti invece decideranno di partire all’ultimo momento, magari prenotando un viaggio last second, oppure approfittando dei social network (da Facebook a Planely, passando per le applicazioni di iPad e iPhone) per organizzare un viaggio a tempo di record.


Car pooling

Chi non vuole rinunciare all’auto neanche in vacanza, ma vuole ammortizzare i costi della benzina e sta attento a non inquinare l’ambiente, può approfittare del car pooling, che consiste nel condividere l’automobile con altre persone, con cui dividere i costi del trasporto. Partecipare è semplice: basta inserire un annuncio in bacheca, per offrire o chiedere un passaggio, specificando il percorso o la meta.


Couchsurfing o scambio di casa

Chi invece ha nostalgia del divano di casa non si sentirà a disagio nel dormire nel soggiorno altrui: è questa la filosofia alla base del couchsurfing, che negli ultimi mesi ha visto una crescita esponenziale. Anche qui, il meccanismo si basa su una sorta di bacheca virtuale in cui dichiarare la propria disponibilità ad ospitare gratuitamente turisti di tutto il mondo, che in questo modo potranno viaggiare quasi a costo zero. Il padrone di casa, poi, si impegna anche ad accompagnare gli ospiti nella propria città, per dimostrare la propria ospitalità.

Tra le tecniche per andare in vacanza senza prosciugare il portafogli, oltre ad approfittare di campeggi e alberghi a basso costo aumentano anche gli scambisti di case di villeggiatura: questa volta, però, per iscriversi al portale che coordina domanda e offerta, bisogna sborsare circa 120 euro di iscrizione annuale.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017