Excite

Curiosità Parma: Città dalle aristocratiche tradizioni culturali

Ricco capoluogo di provincia dell'Emilia-Romagna, con circa 180.000 abitanti, sorge in un'ampia e fertile pianura delimitata a Nord dal corso del Po e a Sud dalla catena degli Appennini.

Parma è una città dalle aristocratiche tradizioni culturali, ricca di moltissimi monumenti e luoghi di interesse con numerose opere d'arte che testimoniano il suo passato di capitale del Ducato di Parma e Piacenza, famosa anche grazie ai suoi figli più illustri e agli artisti che qui hanno lasciato importanti lavori tra cui il Correggio, Benedetto Antelami, Bottesini, il Parmigianino, il Bodoni, Verdi e Toscanini.

Tra le testimonianze del passato non possiamo non ricordare: La Cattedrale, simbolo della città, sorge nella platea ecclesiae maioris, "è un’enciclopedia della città, espressione, non solo di una chiesa, ma di una civiltà in tutte le sue componenti: culturali, artistiche, architettoniche, sociali, politiche ed economiche" così afferma Monsignor Giancarlo Santi, presidente del Comitato nazionale per il IX centenario della Cattedrale di Parma.
Il Battistero, opera di Benedetto Antelami, è il monumento più importante ed evoluto del Medio-evo in Italia, imponente nella sua struttura a pianta ottagonale in marmo rosa di Verona.

Parma è nota anche per le sue antiche e rinomate tradizioni culinarie, e soprattutto per i suoi inimitabili prodotti come il Prosciutto di Parma, e il famoso Parmigiano-Reggiano ma anche per il culatello di Zibello (coscia di maiale), per lo strolghino (salame confezionato con i resti del prosciutto), per la mariola (salame confezionato con tutte le parti del maiale), per i cappelletti in brodo, e per i vari tipi di tortelli e tortellini tipici della regione.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017