Excite

Da Verona voli per Berlino con Fly Germania

Grazie a un'attenta strategia comerciale, l'aeroporto Catullo di Verona ha visto un aumento straordinario nel traffico aereo e nel numero di passeggeri.

Verona punta a diventare uno scalo di riferimento del centro-nord con collegameti in Europa, nel Maghreb, in Medio Oriente e addirittura Kenia e Tanzania. Lo scalo veneto viene servito dalle maggiori compagnie low cost, quali Ryanair, Vueling o Air Dolomiti.

Ma anche aerolinee emergenti lo hanno scelto come scalo di riferimento in Italia. Ad esempio Carpatair, per gli uomini d'affari che viaggiano con frequenza in Romania. Ma anche Air Italy, che si propone di diventare la terza aerolinea, dopo Alitalia e Meridiana, per numero di collegamenti nazionali.

Oppure FlyGermania.de, una compagnia low cost minore, che dallo scorso 28 maggio ha aperto due rotte a prezzi competitivi per Dusseldorf e Berlino. La aerolinea tedesca, con sede legale a Colonia/Bonn e base operativa al Tegel di Berlino, offre due collegamenti settimanali per entrambe le destinazioni.

Ogni lunedí e giovedí per Dusseldorf e il giovedí e il sabato per Berlino. I voli sono sempre nel pomeriggio o la sera e il costo di un biglietto a tratta è di 59 euro, tutto compreso.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017