Excite

In vacanza nei luoghi del mistero

Dall’aerea 51 in Nevada ai resti di Stonehenge in Inghilterra fino alle costruzioni dell’Isdola di Pasqua i luoghi considerati misteriosi continuano ad affascinare molti turisti che ogni anno si recano a visitarli in una sorta di pellegrinaggio.

Inacessibile e vicino a casa nostra l’Isola di Montecristo , famosa sia per il libro sll'omonimo conte letterario sia per le numerose leggende che popolano tra le quali quella di custodire il tesoro del pirata Dragut. Un buon motivo per fare un’escursione e visitare l’ecosistema unico al mondo che si trova solo qui.

Sempre per restare in tema di isole misteriose la prima meta è sicuramente l'Isola di Pasqua, una delle terre più remote del pianeta dove si trovano i misteriosi Moai, le statue imponenti con fattezze umane. Anche il Nord Europa pullula di isole leggendarie come l'isola di Lewis, in Scozia, caratterizzata da grandi monoliti disposti in cerchi come Stonehenge ma meno turistica.

Per gli amanti delle atmosfere gotiche sul confine tra Svizzera e Germania, ad esempio, si trova la fortezza di Himmler, a Wewelsburg, in Westfalia. Tristemente nota per le atrocità naziste, questo castello dall'insolita pianta triangolare racchiude quanto di più inquietante ci fu nel Terzo Reich.

Visitare luoghi considerati misteriosi o maledetti è semplicemente una ragione fuori dagli schemi tradizionali per visitare città o regioni meno note ma di grande fascino. Aumentano ,per esempio, i turisti che si recano negli Stati Uniti per vedere di persona la famosa Area 51 che custodisce segretissimi x file, Immersa nel favoloso deserto del Nevada l’rea 51 è una base militare per quanto inaccessibile ai turisti ma nella zona tutto parla di extraterrestri e ufo, sicuramente uno spaccato degli Stati Uniti molto folcloristico

foto © bruce su Flickr

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017