Excite

Il decalogo della salute in vacanza: i consigli utili

Prima di partire, è bene seguire il decalogo sulla salute in vacanza: ecco alcuni consigli sui farmaci da mettere in valigia, sulle precauzioni da prendere prima di avventurarsi alla volta di destinazioni esotiche, sulle vaccinazioni necessarie e su come comportarsi in caso di infortunio, di malattia o di incidente all'estero

La guida sulla salute in vacanza

Chi viaggia può andare incontro a diversi problemi: prima di partire, è bene seguire gli accorgimenti del decalogo sulla salute in vacanza per evitare di farsi rovinare il meritato periodo di riposo.

Punture di insetti

Meglio prevenire che curare le punture di insetti: i turisti possono contare su zanzariere, zampironi, repellenti in pomata e spray. E se la prevenzione non dovesse bastare, chi è stato punto può attenuare il prurito e il rossore mettendo del ghiaccio sulla puntura, ma si consiglia di ricorrere a creme cortisoniche solo in caso di prurito intenso e gonfiore esteso.

Sole e sale, nemici di pelle e occhi

Chi si reca nei paesi caldi deve sempre proteggersi dai raggi del sole con una crema solare specifica e adeguata al tipo di pelle, da applicare sempre dopo il bagno. L'acqua del mare e vento, poi, possono irritare gli occhi: basta usare buoni occhiali da sole ed alleviare le eventuali irritazioni con un semplice collirio.

Medicine

Per prevenire i disturbi di cui soffre chi viaggia in nave, in auto o in aereo, basta assumere - poco prima di partire - farmaci in pasticche, gomme da masticare o cerotti che si trovano comunemente in farmacia. In valigia, poi, è sempre consigliabile portare cerotti, un disinfettante intestinale, un antipiretico e un'aspirina oltre, ovviamente, a tutti i farmaci che si assumono abitualmente.

Assistenza medica

Oltre a seguire i consigli del decalogo della salute in vacanza, ecco alcuni suggerimenti utili su come comportarsi in caso di malattia. Se ci si trova in vacanza in Italia, basta rivolgersi alla guardia medica turistica, che però è presente solo in alcune località di villeggiatura. Chi viaggia in Europa, invece, deve sempre portare con se la tessera sanitaria per usufruire di cure sanitarie gratuite o a costi ridotti.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017