Excite

Dolomiti, avvistato un piccolo capriolo albino

Tra i boschi della valle di San Lucano, nel cuore delle Dolomiti Agordine, Massimo Del Din e la figlia Deborah hanno immortalato un piccolo capriolo albino di sette/otto mesi. Come si legge su Il Corriere delle Sera, il capo della polizia provinciale di Belluno Giammaria Sommavilla ha spiegato che si tratta di un capriolo albino ripreso assieme alla madre che invece è di colore normale. Sommavilla ha poi aggiunto che è raro avvistarli e che le ultime segnalazioni risalgono a molti anni fa.

Purtroppo il piccolo capriolo albino rischia di non avere vita facile. Il problema non sarebbe rappresentato dall'uomo, in quanto nella zona le regole vengono rispettate e non ci sono bracconieri; il rischio che corre il capriolo è quello di venir isolato dal resto del branco a causa del suo colore che lo fa essere troppo appariscente e quindi facile preda.

Leandro Grones, che coordina i vari distretti venatori del Bellunese, ha spiegato: 'L'albinismo è una variante genetica, non una malattia. Tuttavia può avere nel capriolo alcune controindicazioni, come quella, ad esempio, di non riuscire a sopportare una prolungata esposizione al sole'.

Foto: gazzettino.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018