Excite

eDreams: visitare Lisbona, Budapest e Barcellona a costo zero

  • Fonte Foto Twitter @SimonShinerock

Dopo Lastminute anche eDreams ha deciso di realizzare delle guide per i viaggiatori che vogliono scoprire il mondo “a costo (quasi) zero”. “Caro eDreamer – si legge infatti sul portale di prenotazione voli e pacchetti turistici - se ti trovi qui probabilmente è perché possiedi due requisiti: il primo è che hai una gran voglia di viaggiare, il secondo però è che il tuo salvadanaio è semi vuoto”.

Lastminute, le attrazioni da vedere gratis da Londra a Roma: le foto

Mentre Lastminute si era occupato di fornire consigli che riguardavano Londra, Parigi, Madrid, New York, Vienna, Edimburgo, Amsterdam, Praga, Berlino e Roma, eDreams ha aggiunto altre tre capitali europee di tutto rispetto: Lisbona, Budapest e Barcellona.

Guarda il video di Budapest vista dall'alto:

Naturalmente all’interno di ogni manuale di sopravvivenza urbana sono presenti indicazioni che riguardano: musei gratuiti, costo di un biglietto della metro, costo medio di una stanza in hotel, wifi gratuito, costo di una birra media, costo di un caffè, costo di un litro di benzina, musica dal vivo gratis, costo di un Big Mac e il costo di 1 km in taxi. Partiamo quindi con le tre metropoli nel dettaglio.

Lisbona

Musei gratuiti: Berardo Collection Museum (arte moderna e contemporanea), Design & Fashion museum. Museu Nacional do Azuleko, Monasteiro dos Jeronimos, Museu Nacional de Arqueologia, Museu Nacional de Arte Antiga, Museu Calouste Gulbenkian: ingresso gratuito domenica e festivi fino alle 14:00.

Musica dal vivo gratis: L’organizzazione non-profit Casa Independente , che ha l'obiettivo di proporre azioni culturali, offre un caffè durante le esibizioni di artisti che danzano e suonano. Potete gustarvi della buona musica Jazz all’ Hot Clube de Portugal dove chiedendo un cocktail avrete, incluso, un ottimo sottofondo musicale. Primeiro Andar che propone della buona musica e del buon cibo e infine Lounge, ossia un classico bar dove ascoltare musica live e DJ.

Wi-fi gratuito: Lisbona offre la connessione senza fili totalmente gratuita a tutti i passeggeri della metro senza doversi registrare con user e password.

Budapest

Musei gratuiti: Il Museo di Belle Arti, il National Museum e la National Gallery ungherese sono gratuiti l’ultima domenica del mese. Il Muso Militare non richiede il biglietto l'ultima domenica del mese per gli under 26 e, infine, il Telp su Madach Street su Madach Street e tante altre gallerie d’arte sparse per la città sono totalmente gratis.

Musica dal vivo gratis: Il Palazzo delle Arti organizza concerti completamente gratuiti di studenti e giovani artisti talentuosi. Lungo Andrassy Ut è facile trovare concerti di pianoforte durante una passeggiata al sole. Inoltre in città vengono organizzate spesso delle manifestazioni legate alla musica, per esempio: il Kapcsolat Festival (con concerti gratis all'aria aperta) e il Belvárosi Fesztivál (che si estende da Erzsébet tér fino a Szabadság tér lungo Zrínyi utca per 3 giorni).

Wi-fi gratuito: Nel VII distretto della città il Wi-fi è fornito dal comune nei bar, negozi e nelle strade.

Barcellona

Musei gratuiti: Alcuni musei della metropoli spagnola in alcuni giorni aprono le porte a tutti i visitatori senza il pagamento del biglietto. Tra questi: Museu Picasso e Museu d’Història de Barcelona (gratis ogni domenica a partire dalle 15:00), Museu Nacional d’Art de Catalunya, CaixaForum e Centre de Cultura Contemporània (gratis tutto il giorno la prima domenica del mese).

Musica dal vivo gratis: Durante diversi periodi dell’ano Barcellona organizza alcuni concerti gratis e all’aria aperta. In estate per esempio ci sono concerti jazz e di musica classica (quasi ogni settimana) in 27 giardini e parchi. Inoltre almeno una settimana all’anno ci sono feste organizzate sulle terrazze degli hotel con musica live. Jazzsi, Marula, Jamboree, Minusa, Medirterraneo, Michael Collins e molte altre associazioni giovanili, bar e locali propongono concerti gratuiti durante la settimana. La domenica l'Auditori organizza concerti gratuiti di jazz e alcuni bar del quartiere Raval organizzano concerti gratis accompagnati da drink e piatti economici. A Settembre si tiene La Mercé, la festa cittadina durante la quale vengono organizzate decine di concerti gratis sparsi per Barcellona e invece, camminando per il parco de la Ciutadella, Barceloneta o il Parc Güell è facile imbattersi in musicisti e artisti di strada.

Wi-fi gratuito: In vari punti e spazi municipali il comune offre la possibilità di connettersi a internet tramite diversi punti di accesso Wi-fi

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019