Excite

England Rocks, i luoghi culto del rock

Ottimo successo per l'originale iniziativa turistica "England Rocks". Presentata poche settimane fa negli studi di Abbey Road da "Enjoy England", l'Ente del turismo britannico, la campagna invita a scoprire il Regno Unito attraverso i luoghi culto del rock. La Gran Bretagna presenta, infatti, un numero eccezionale di località collegate agli avvenimenti felici ed infelici della musica moderna. Si va dallo studio di registrazione più famoso al mondo, quello dei Beatles ad Abbey Road, al Grapes Pub di Sheffield dove si svolse il primo live degli Artic Monkeys nel 2003. Ancora c'è l'indirizzo della casa di Syd Barrett dei Pink Floyd a Cambridge, quello della stazione di Aust, dove fu ritrovata l'auto dello scomparso Richey Edwards dei Manic Street Preachers.

Londra e i Beatles la fanno da pradone, ma grande importanza va data anche alle altre città come Liverpool o Manchester e non mancano, ovviamente, i riferimenti dei festival che si tengono soprattutto d'estate in tutta la nazione. La musica va dagli anni '60 e arriva fino ai luoghi di culto più recenti, come la strada diventata la copertina di "(What's the story) Morning glory?" degli Oasis.

Per conoscere tutti i 190 luoghi selezionati dall'agenzia potete consultare l'ottima mappa interattiva stile "google maps" sul sito "England Rocks", e se siete residenti in Inghilterra potette farvela spedire anche a casa.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017