Excite

Epifania 2013, partenze in calo: i turisti verso capitali europee e Mar Rosso

  • Wikimedia Commons

Come è già accaduto in occasione del Capodanno, anche per la festa dell'Epifania (che quest'anno cade di domenica), gli italiani partiranno di meno rispetto all'anno scorso. A segnalare il netto calo delle prenotazioni sono agenzie di viaggi e tour operator, secondo cui la maggior parte di chi partirà in vacanza ha scelto le capitali europee, Londra, Berlino e Praga in testa.

Guarda le immagini delle capitali europee più convenienti

Le flessioni, comunque, sono pesanti, anche del 50% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La riduzione riguarda sia il numero di giorni che le mete. Chi prima andava ai Caraibi oggi preferisce mete più vicine ed economiche, come l'Egitto e il Mar Rosso, le isole Canarie. Pochi si spingono verso il Kenya e Zanzibar.

Le capitali europee, anche se costano un po' di più, hanno resistito alla flessione che ha interessato sostanzialmente tutto il settore, indipendentemente dalle mete che si vorrebbero visitare. a cominciare da Londra (14%), Parigi (13%), Amsterdam (5,7%), Berlino (5,4%) e Madrid (5,4%).

In calo invece la Spagna, soprattutto Barcellona, probabilmente a causa dell’aumento delle tasse aeroportuali decise dal governo spagnolo. Chi resta in Italia, invece, sembra preferire le città d'arte del centro e del sud con in testa Catania (20%), Palermo (12%) e Roma (7%).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017