Excite

Estate 2015: le vacanze low cost per il 60% degli italiani

  • Getty Images
Gli italiani hanno trovato il modo per aggirare la crisi economica: l'estate 2015 è all'insegna delle vacanze low cost, con una spesa inferiore a 500 euro a persona. La ricerca condotta da Coldiretti/Ixè rivela un quadro molto chiaro: il 60% ha scelto il risparmio, ma senza rinunciare alla possibilità di andare fuori per qualche giorno. Dopo un anno di stress, non si può fare a meno di un break rigeneratore.

Leggi Maratea Regina dell'Estate 2015 secondo Trivago

Ma qual è la strategia per le vacanze low cost? La Coldiretti spiega: "Il risparmio è reso possibile perché quasi un italiano su tre (28%) in vacanza rimane comunque nella propria regione di appartenenza nell’estate 2015, con ben il 6% che ha scelto destinazioni più vicine rispetto allo scorso anno". Il segreto, quindi, è quello di tagliare le spese di viaggio, restando abbastanza vicino casa. Ma c'è anche un altro aspetto da valutare:"L’82% dei vacanzieri resterà in Italia anche per la spinta dei recenti fatti di cronaca oltre che per ragioni economiche. E tra chi va all’estero ben il 20% ha scelto un altro Paese europeo e solo una minoranza residuale Paesi extracomunitari".

Leggi quali mete bisogna evitare per la presenza dell'Isis

Le vacanze low cost per l'estate 2015 sono anche una 'questione di tempo'. La Coldiretti ha infatti notato che "il 18% dei vacanzieri che ha pianificato una durata inferiore ai tre giorni, il 27 per cento da 4 giorni ad una settimana, il 26% da una a due settimane, il 13 per cento da due a tre settimane, il 6% da tre a quattro settimane e il 5% oltre un mese, tra quelli che hanno già deciso". Anche in questo caso prevale l'idea, meglio poco che niente.

Per quanto riguarda le mete della vacanze estive 2015, il mare resta la destinazione preferita: il 70% degli italiani lo ha scelto per le proprie ferie. Solo il 18% ha optato per la montagna, mentre il 5% ha preferito la campagna o comunque la visita di parchi naturali. Infine la Coldiretti, attraverso la sua ricerca, rivela che "sono aumentati a 30 milioni gli italiani adulti che hanno deciso di trascorrere una vacanza" ma d'altra parte "la spesa complessiva scende e raggiunge il valore di 15,1 miliardi tra alloggio, alimentazione, servizi e svaghi". In ogni caso, non resta che augurare buone vacanze a chi deve partire, e buon rientro a chi è già tornato...

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017