Excite

Ferragosto 2013, musei aperti in tutta Italia

  • Wikimedia Commons

Il giorno di Ferragosto, per chi resta in città, offre moltissime alternative, dalla piscina ai musei: anche per quest’anno il ministero dei Beni culturali ha deciso di aprire le porte di alcuni dei musei più visitati e più importanti delle principali città d’arte italiane, da Roma a Firenze, da Venezia a Caserta.

Luoghi bellissimi in cui rifugiarsi per sfuggire alla folla e al grande caldo di questi giorni, con un’iniziativa che dà la possibilità di scoprire le bellezze del patrimonio artistico e culturale del Belpaese. «L'impegno per garantire le aperture straordinarie del 15 agosto è stato significativo e importante: ci sarà il nostro massimo impegno affinché, anche nel mese in cui è maggiore la presenza di turisti italiani e stranieri, si possano valorizzare i musei e le aree archeologiche, promuovendone la più ampia e completa fruizione, anche in linea con il decreto 'Valore Cultura’ varato dal governo», ha spiegato il ministro Massimo Bray.

Eventi e visite guidate sono previste non solo nei musei e negli edifici storici più importanti, come il Palazzo Reale di Torino o il museo di Capodimonte a Napoli, ma anche luoghi meno conosciuti come la casa natale di Gabriele d’Annunzio a Pescara o il Castello Svevo a Bari, senza dimenticare la fresca Certosa di San Lorenzo a Padula, in provincia di Salerno o l’area archeologica del Metaponto, in Basilicata.

La successiva apertura speciale dei musei e degli edifici storici italiani è prevista per il 31 agosto, quando è in programma l’iniziativa "Una notte al museo". Per informazioni sugli orari di apertura dei musei a Ferragosto, è possibile chiamare il call center gratuito al numero verde 800991199 tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:45, mentre l'elenco completo delle strutture aperte è consultabile sul sito del Mibac.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019