Excite

Finlandia, festa della primavera a Helsinki tra stranezze e scaramanzie

  • Fonte Foto Twitter @PaulBolot

I finlandesi, nonostante il lungo e buio inverno che limita i movimenti all’aperto, trovano sempre un modo per festeggiare le loro ricorrenze. C’è una festa che segna la fine di questo periodo e inaugura l’inizio della primavera: il “Vappu”. Si tratta del primo maggio, ossia del giorno di Santa Valpurga che equivale alla festa dei lavoratori. In Finlandia è celebrata come una festa religiosa e rappresenta un giorno di ferie per tutti i lavoratori e per gli studenti che in questo periodo terminano le lezioni.

Guarda le foto della Street Art a Roma

Cosa accade? Il 30 aprile, ossia per la vigilia, una grandissima folla si reca presso le strade del centro di Helsinki. Gli studenti universitari, che durante questa cerimonia indossano l’"haalari” (la tipica e colorata salopette universitaria dei Paesi Nordici) lavano la statua di “Havis Amanda” a Kauppatori con detersivi e grandi spazzoloni. Successivamente, intorno alle 18:00 viene messo il “lakki” (una sorta di cappello) sulla statua rappresentando così una vera e propria cerimonia d’investitura.

La festa prosegue fino alle prime luci del giorno e le strade rimangono affollatissime fino a tarda notte. Conclusa questa prima parte dell’evento, il giorno dopo (il primo maggio) quasi tutti i cittadini di Helsinki si riuniscono per il tradizionale picnic di Vappu a Kaivopuisto. Il parco ospita migliaia di persone che indossano il lakki, altre l’haalari ma comunque tutti hanno un bicchiere in mano.

Il Vappu è un evento molto sentito da tutti i finlandesi. Il parco che ospita il primo maggio conta numerose roulotte parcheggiate, gazebi immensi, sfide tra cori e balli sfrenati. Qualcuno addirittura costruisce vere e proprie saune da utilizzare durante i festeggiamenti completamente nudi per preparasi al successivo tuffo in mare.

Ma non è finita qui. Tra tutti i rituali scaramantici “Paavo Nurmi-marssi” è certamente il più originale. Si tratta della marcia di "Paavo Nurmi" durante la quale tutti gli studenti che sperano di avere buoni profitti negli studi si denudano davanti alla statua dell'atleta e si mettono a correre sbraitando e sbracciandosi per le affollatissime strade del centro.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019