Excite

Fiumicino, al via i lavori per il 'Porto della concordia'

E' stata posata ieri la prima pietra del porto turistico di Fiumicino che si chiamerà 'Porto della concordia'. I lavori dureranno cinque anni, vedranno quindi il porto pronto nel 2015. Il progetto prevede investimenti pari a 400 milioni di euro, 650 addetti impegnati per la costruzione e 2500 persone per la gestione della struttura e dei servizi collegati. Il porto turistico si estenderà su un'area di 104 ettari e avrà 1445 posti barca. A ridosso del porto verranno costruiti un albergo a 5 stelle, residence, banche, ristoranti, edifici per uffici e diverse attività commerciali.

Il presidente del gruppo Acqua Marcia, la società che sta realizzando i lavori, Francesco Bellavista Caltagirone ha detto: 'Rappresenta qualcosa che è stato lungamente atteso e in numeri rappresenta il più importante approdo del Mediterraneo. E' uno sbocco di cui Roma ha necessità. Abbiamo l'ambizione che diventi il più importante d'Europa'.

Come si legge sulla cronaca romana de Il Corriere della Sera, il progetto ha avuto consenso bipartisan. Alla cerimonia hanno presenziato il sottosegretario del governo Gianni Letta, il sindaco di Fiumicino Mario Canapini, il vicepresidente della Regione Esterino Montino, il presidente della Provincia Nicola Zingaretti, il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Altero Matteoli, le due candidate alla presidenza della Regione Lazio Emma Bonino e Renata Polverini, e poi ancora ministri, imprenditori e politici di entrambi gli schieramenti. Il quotidiano ha sottolineato che 'solo Diego Bianchi, in arte Zoro, è rimasto fuori. Voleva raccontare la cerimonia al popolo della rete. Gli è stato impedito l'accesso'. L'episodio ha sollevato diverse polemiche.

All'ingresso del cantiere residenti e ambientalisti hanno dato vita a un presidio per protestare contro il progetto. Il responsabile di Legambiente Lazio, Lorenzo Parlati, ha detto: 'Il porto sorgerà in una zona classificata ad alto rischio idrogeologico, è una follia'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018