Excite

Fly e drive, in Liguria il noleggio lo paga l'hotel

Un'auto a tua completa disposizione per per le tue vacanze sulla Riviera ligure: partirà a gennaio il progetto "Fly & Drive" presentato dagli albergatori della Riviera Ligure.

Come funziona il progetto

A partire dal 1° gennaio 2012, chi soggiornerà in uno degli alberghi della Riviera Ligure e atterrerà in uno degli aeroporti vicini (Milano Malpensa, Milano Linate, Torino, Orio al Serio, Pisa, Verona, Nizza e Genova), potrà noleggiare comodamente una vettura che sarà pagata interamente dall’albergatore: il cliente dovrà affrontare le sole spese di carburante e pedaggi autostradali.

Un’iniziativa unica

L'accordo è stato sottoscritto con le principali società di noleggio operanti in Italia: Hertz, Avis, Europcar.

"Si tratta di una iniziativa unica al Mondo. Gli albergatori si sono autotassati per potere garantire questo servizio ai propri ospiti”, ha spiegato il presidente regionale di Federalberghi, Americo Pilati. Si tratta di una promozione per un settore che ha risentito della crisi internazionale, ma che deve anche superare gli ostacoli interni. "Ci siamo resi conto che in Liguria le infrastrutture sono carenti. Che senso ha atterrare a Genova, per esempio, se poi non ci sono treni o altri mezzi per raggiungere gli altri posti? Con Fly & drive abbiamo voluto sopperire anche a questa mancanza".

Un po’ di numeri

Al momento della partenza del progetto, si stima che potrebbero aderire al servizio oltre 300 albergatori liguri, ovvero circa un terzo dell'intero patrimonio ricettivo, mentre gli organizzatori stimano già un potenziale di 1.000-1.500 noleggi per il primo anno della promozione. Il prossimo passo per incentivare il turismo sarà garantire i parcheggi gratis o scontati nelle aree blu a chi aderisce al progetto.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017