Excite

Alaska, maratona dei cani da slitta

Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.
Ogni anno, dal 2005, la "Grande Odyssée", promuove la maratona dei cani da slitta, ad Iditarod in Alaska, con le sue mute di cani atleti di alto livello e i suoi mushers da competizione. La maratona prevede un percorso di 1.850 kim, tra ghiacciai e montagne insidiose. In gara anche un italiano Fabrizio Lovati.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017