Excite

Ecco i 5 viaggi straordinari da fare almeno una volta nella vita

1) Si parte dall'INDONESIA, ed in particolare dall'isola di Karimunjawa, arcipelago piccolo e meraviglioso, 27 lembi di coralli tropicali, protetti da una riserva naturale e da un parco marino di 35 miglia nautiche d’estensione, nello stretto di mare che separa il Borneo Kalimantan da Giava. All’estremità sud-occidentale dell’arcipelago ci sono due atolli semi-emersi, Karang Kapal e Karang Katang. Su quest’ultimo si apre una laguna dove, con un po’ di fortuna, si possono vedere gli squali balena provenienti dall’oceano Indiano. Troverete un turismo filtrato dal senso un po’ radical-chic di chi vuole allontanarsi dalle classiche rotte per sentirsi un po’ avventuriero. (Fonte: Best5.it)
2) Il PERU' degli Incas. Nel mito della tradizione peruviana simboleggiata dal Machu Picchu, quel che resta di una sfarzosa cittadella racchiusa nella cordigliera centrale delle Ande a 2430 metri d’altezza, circondata dal verde e dal mare. Viaggio da almeno 4 giorni, in un trekking di trenta chilometri che, sito dopo sito, in una sorta di cammino di purificazione, conduce all’alba fino alla Intipunku, la porta del sole, l’ingresso più scenografico al magico sito.
3) ISOLA DI PASQUA. Un perfetto triangolo rettangolo, o una testa di cavallo: sceglietela voi, a seconda della vostra prospettiva, la forma di questa isola in mezzo all'oceano Pacifico, delimitata da 3 vulcani, a più di tremila km dalla costa del Cile. Luogo distante da tutto, ma vivo e colorato, soprattutto da quel migliaio di giganteschi volti che ti guardano costantemente.
3) ISOLA DI PASQUA. Un perfetto triangolo rettangolo, o una testa di cavallo: sceglietela voi, a seconda della vostra prospettiva, la forma di questa isola in mezzo all'oceano Pacifico, delimitata da 3 vulcani, a più di tremila km dalla costa del Cile. Luogo distante da tutto, ma vivo e colorato, soprattutto da quel migliaio di giganteschi volti che ti guardano costantemente.
4) PATAGONIA. È qui che trovate Nahuel Huapi, “l’isola del puma” in lingua mapuche: è un lago da oltre 550 km quadrati da cui l'Argentina dipende per il 25 per cento del fabbisogno energetico. Una panorama stupendo e maestoso, che dà anche il nome al Parco Naturale che lì esiste dal 1922, circondato da boschi, ghiacciai e vulcani. Ed ha pure, cosa fondamentale, il suo mostro di Lochness...un dinosauro lacustre che non può farvi paura finché non partite.
5) ZANZIBAR. La Tanzania è luogo in cui muoversi con prudenza, ma niente che non possa vietarvi di girare per alcuni degli atolli più belli del posto. Spiagge bianche da spot pubblicitario, fondali stupefacenti, e poi Stone Town, la città vecchia di Zanzibar City, luogo di nascita di Farouk Bulsara: alias Freddy Mercury.
5) ZANZIBAR. La Tanzania è luogo in cui muoversi con prudenza, ma niente che non possa vietarvi di girare per alcuni degli atolli più belli del posto. Spiagge bianche da spot pubblicitario, fondali stupefacenti, e poi Stone Town, la città vecchia di Zanzibar City, luogo di nascita di Farouk Bulsara: alias Freddy Mercury.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020