Excite

Fiumicino, parte la sperimentazione del body scanner

E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).
E' stato presentato il 4 Marzo dai ministri Altero Matteoli e Ferruccio Fazio, al terminale 5 dell'aeroporto di Fiumicino, a Roma. Si tratta del body scanner, la nuova tecnologia in grado di rilevare oggetti pericolosi sul corpo dei passeggeri, evitando lunghe perquisizioni. La sperimentazione durerà 4 o 6 settimane, durante le quali i passeggeri decideranno liberamente se sottoporsi o meno allo scanner. Ecco le immagini (foto © LaPresse).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020