Excite

Golfo del Messico, il petrolio minaccia le coste della Louisiana

Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente
Potrebbe essere una vera e propria catastrofe naturale che rovinerebbe chilometri di costa. Il petrolio che fuoriesce dalla piattaforma petrolifera affondata il 22 Aprile nel Golfo del Messico, rischia di raggiungere le coste della Louisiana. Nonostante gli accorgimenti predisposti, la 'macchia nera', spinta dal vento e dalle correnti marine, si dirige proprio in quella direzione. Ecco le foto scattate dall'alto (foto: repubblica.it).
Leggi la news | Guarda le foto dell'incidente

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017