Excite

Parigi capitale dell'amore, spuntano i lucchetti di Moccia

In principio la moda dei lucchetti dell'amore lanciata dai libri di Federico Moccia ha invaso Roma, con migliaia di innamorati che si sono dati appuntamento a Ponte Milvio per scambiarsi la promessa di amore eterno.
Ora la capitale dei lucchetti d’amore è diventata Parigi, la città dell'amore per antonomasia: a centinaia ne sono apparsi sul ponte dell’Archêveché, sul braccio della Senna fra la Rive gauche e i giardini di Notre Dame.
Nella città in cui il fotografo Robert Doisneau ha immortalato il celebre becio tra due innamorati davanti all'Hotel de Ville, i ponti dove le coppie possono scambiarsi la promessa di amore eterno chiudendo un lucchetto sono tre.
Nella città in cui il fotografo Robert Doisneau ha immortalato il celebre becio tra due innamorati davanti all'Hotel de Ville, i ponti dove le coppie possono scambiarsi la promessa di amore eterno chiudendo un lucchetto sono tre.
Oltre al ponte dell’Archêveché, ci sono il Pont des Arts, vicino al Louvre, che lo scorso anno venne "ripulito" dai lucchetti (il Comune si professò innocente) e la passerella intitolata a Léopold Sédar Senghor, davanti alla Gare d’Orsay, dove i lucchetti vengono appesi sulla rete metallica del parapetto.
Proprio al ponte dell’Archêveché è nato un fiorente business di lucchetti: nei negozi di souvenir si vendono lucchetti dai 3 ai 5 euro, ma ne basta solo uno se lo si compra dagli ambulanti. Fonte: Getty Images

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017