Excite

Spiagge per nudisti in Italia, le immagini delle più belle

Praticare il naturismo in Italia non è un’impresa semplice, visto che la burocrazia rende difficile aprire strutture turistiche dedicate ai nudisti. Ma anche nel nostro Paese ci sono alcune spiagge libere e luoghi al riparo dagli sguardi indiscreti per chi vuole godersi il mare senza costume. Foto: Wikimedia Commons
Le uniche cinque spiagge autorizzate in cui è possibile praticare il nudismo sono Capocotta a Roma, il Lido di Dante a Ravenna, il Nido dell’Aquila a Livorno, l'Isola del Mort nel Veneto e Marina di Camerota a Salerno.
Ma ci sono diversi litorali tutelati e segnalati dalle associazioni naturiste: tra questi ad esempio c’è la spiaggia sotto il Ponte della Becca a Pavia, nel punto in cui ci incontrano Po e Ticino.
Ma ci sono diversi litorali tutelati e segnalati dalle associazioni naturiste: tra questi ad esempio c’è la spiaggia sotto il Ponte della Becca a Pavia, nel punto in cui ci incontrano Po e Ticino.
La spiaggia di Capocotta
La spiaggia di Capocotta
La spiaggia di Marina di Camerota
La spiaggia di Marina di Camerota
La spiaggia di Corniglia alle Cinque Terre
La spiaggia di Corniglia
La Spiaggia di Marina di Alberese a Grosseto
La Costa dei Barbari a Trieste
La spiaggia di Capocotta
La spiaggia di Guvano
La spiaggia di Corniglia
La spiaggia di Marina di Camerota
La Spiaggia di Marina di Alberese a Grosseto
La spiaggia di Porto Ferro (Alghero)
La spiaggia di Lido di Jesolo
La spiaggia di Lido di Jesolo
La spiaggia di Porto Ferro (Alghero)
La Spiaggia di Marina di Alberese a Grosseto
La Spiaggia di Marina di Alberese a Grosseto

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017