Excite

Frauenkirche a Monaco: le bellezze della Baviera

La città di Monaco, la maggiore attrazione della Baviera, unisce e raccoglie gli elementi di una città europea, romantica ed accogliente.

Non perdete assolutamente la Frauenkirche, nota anche come “Cattedrale di Nostra Signora”, sede dell’arcivescovo di Monaco e Frisinga.
La chiesa venne costruita su commissione di Sigismondo di Baviera tra il 1468 e il 1488.
La struttura in mattoni richiama lo stile gotico e sorge imponente sulla città di Monaco. I campanili sono alti quasi cento metri e terminano alla sommità con delle cupole in ottone che rendono la chiesa ancora più caratteristica.

Frauenkirche fu quasi interamente distrutta durante la guerra. Il suo successivo restauro è terminato solo nel 1994!
L’interno presenta diversi monumenti: il monumento funebre di Ludovico il Bavaro, opere di Erasmus Grasser, Jan Polack e Ignaz Günther, ed una serie di sculture e di quadri.

Curiosa è l’impronta del diavolo sul pavimento della chiesa.
Si racconta che il diavolo sia entrato in chiesa per ridicolizzarla, perchè priva di finestre.
Un’altra versione della leggenda racconta che i costruttori scommisero col diavolo di costruire una chiesa senza finestre, e il diavolo fu invitato a controllare la costruzione proprio nel punto in cui le finestre non risultano visibili, perché nascoste dalle colonne delle navate. Pare poi che il diavolo si accorse dell’inganno, ma la chiesa era stata già consacrata e non potette più nulla…

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017