Excite

Il giro del mondo con Round the World Ticket

Chi non si è mai chiesto, almeno una volta da bambino ascoltando le storie del 'Giro del mondo in 80 giorni', come sarebbe staccare la spina e visitare tutti i continenti. O anche semplicemente non doversi accontentare della solita vacanza trascorsa sulla spiaggia per quelle due o tre settimane di fuga dalle città? Grazie al RTWT è possibile fare qualsiasi cosa, a prezzi molto contenuti, permettendosi non solo il prolungamento delle vacanze, ma anche la realizzazione delle proprie mete turistiche più improbabili, o addirittura il giro del mondo con il Round the World Ticket.

Come realizzare il viaggio dei propri sogni, spendendo poco?

Il principale vantaggio del giro del mondo con il Round the World Ticket consiste nei costi molto più contenuti, rispetto a quelli che si dovrebbero sostenere sfruttando delle altre soluzioni di viaggio. Non si tratta di una modalità nuova, ma di un sistema già ampiamente noto e utilizzato nei Paesi anglosassoni, anche se non ancora molto presente in Italia. Il funzionamento del Round the World Ticket è semplicissimo: si acquista un unico biglietto che prevede già tutti gli scali e le date delle varie tappe del viaggio.

Per spuntare le migliori condizioni economiche bisogna essere invece molto bravi a pianificare, e bisogna soprattutto tener presenti tre fattori:

  • i periodi di partenza ed arrivo nei vari scali;
  • l'effetto 'stagionalità';
  • il numero degli scali da inserire nel biglietto.

Questi aspetti tradotti in termini pratici stanno ad indicare che:

  • quando si deve decidere l'itinerario bisogna considerare l'ipotesi del numero delle tappe che si vogliono effettuare, e cercare delle forme di trasporto alternative all'aereo in modo da ottenere due effetti: la possibilità di risparmiare riducendo gli scali; e l'opportunità di scoprire delle realtà che non sarebbero godibili diversamente (ad esempio grazie ad un viaggio in treno, auto, ecc...);
  • nella determinazione delle date in cui partire, bisognerebbe prediligere quelle meno popolari, evitando la partenza a ridosso delle festività ad esempio;
  • se l'obiettivo è quello di fare il giro del mondo, le tappe dovrebbero essere definite in modo da evitare l'ondata di alta stagione per le varie zone, ma incastrarle in modo da ridurre i prezzi in funzione dei periodi di spostamento.

Come fare il biglietto

Il modo più semplice è quello di riferirsi ai networks nati tra le compagnie aeree, che permettono a queste di spostare i passeggeri da una linea all'altra senza un aumento dei costi. In sostanza si tratta di un'alleanza. Le principali sono:

  • SkyTeam (di cui fa parte Alitalia) su http://www.skyteam.com;
  • Star Alliance: http://www.staralliance.com/it/;
  • One world su http://it.oneworld.com/flights/round-the-world-fares/.

Dal sito, selezionando gli scali e le date, si può passare semplicemente a fare il preventivo e l'acquisto del biglietto. Ma bisogna tener presente che le date possono essere modificate durante i viaggi gratuitamente, mentre per i cambiamenti degli scali vengono chiesti dei costi aggiuntivi. Quindi prima di effettuare l'acquisto, bisogna pianificare con molta attenzione gli scali del viaggio.

Un viaggio lungo anche 12 mesi

Il giro del mondo con Round the World Ticket quindi è emozionante, economico (molto di più di qualsiasi altra scelta), e permette di regalarsi la vacanza su misura, in funzione delle proprie necessità. Anche se in Italia è ancora una forma non molto diffusa, l'acquisto dei biglietti online abbatte ogni tipo di ostacolo.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017