Excite

Gran Scala: la capitale del vizio europea

Inizieranno nel 2008 i lavori per costruire una seconda Las Vegas (guarda le foto della capitale del vizio)e termineranno nel 2010.
Gran Scala, questo sarà il nome, sorgerà in Spagna nel deserto di Los Monegros tra Huesca e Saragozza e avrà 32 casinò, 70 alberghi e 232 ristoranti, ma non solo: ci sarà spazio infatti anche per 500 esercizi commerciali, un ippodromo, un campo di golf e musei per una superficie totale di più di duemila ettari.

(Guarda gli screenshot del progetto)

Il progetto, portato avanti dal consorzio internazionale Ild (International Leisure Development), cui hanno aderito una dozzina d’imprese prevede un investimento di 17 mila milioni di euro; l'obiettivo è di attirare almeno 25 milioni di turisti entro il 2015.

Anche qui come per Las Vegas la varie aree seguiranno uno sviluppo tematico: si andrà dalla preistoria alla fantascienza, si potrà tornare indietro nel tempo esplorando l’Egitto dei faraoni e l’antica Babilonia, la Grecia classica o l’Impero romano.

Tra la altre cose ci saranno anche 5 parchi a tema tra cui uno, Spyland, interamente dedicato al mondo delle spie.

I promotori tuttavia ci tengono a sottolineare la differenza tra loro ed il loro predecessore americano, il gangster Bugsy, e assicurano che Gran Scala avrà anche un intento educativo e culturale. Numerosi sono stati i vantaggi che hanno convinto il governo aragonese ad appoggiare il progetto, non ultima anche la prospettiva di 65 mila nuovi impieghi e, soprattutto, di nuovi introiti annuali tra tasse e diritti vari per 677 milioni di euro.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017