Excite

Hostess EgyptAir predice la sua morte con questa foto

  • Twitter

A vedere l'immagine, con il senno di poi, non si può non restare inquietati e choccati. Si tratta di una foto postata da una hostess, Samar Ezz Eldin il suo nome, che ieri era sul volo MS804 Parigi-Il Cairo precipitato al largo di Creta.

E' il 26 settembre 2014 quando Samar pubblica una foto ritoccata che la vede trascinare un trolley in mare con sullo sfondo la fusoliera e la poppa di un aereo inabbissato.

Ecco il tremendo scatto:

RITO SCARAMANTICO - Così come rivelato da un amico in una intervista rilasciata ad Al Arabiya, l'hostess aveva il presentimento di morire annegata. Per questo pubblicava, di tanto in tanto, quella foto.

Oltre al settembre del 2014, quando venne assunta, Samar aveva condiviso il fotomontaggio in altre tre occasioni: nel giugno del 2015 e nel gennaio e nel marzo scorsi, sempre accompagnando l'immagine a versi del Corano e preghiere.

Una premonizione di quanto le sarebbe accaduto un anno ed otto mesi più tardi. Ieri il Parigi-Il Cairo su cui era a bordo ha fatto perdere le proprie tracce dai radar al largo delle coste greche, subito dopo essere entrato nello spazio aereo egiziano.

Testimoni rivelano che il velivolo, con 66 persone a bordo, sia precipitato in mare dopo aver effettuato due brusche virate. C'è chi parla di una fiammata che farebbe pensare ad una esplosione.

Ed in effetti, fonti Usa parlano di una bomba che sarebbe stata piazzata a bordo dell'aereo, che nelle 24 ore precedenti aveva fatto scalo a Asmara, in Eritrea, a Tunisi, e poi al Cairo, prima di posarsi sulla pista del Charles de Gaulle.

Qui è rimasto un'ora e mezza prima di riprendere il volo verso la capitale egiziana. Ogni aereo viene perquisito palmo a palmo prima del via libera all'ingresso dei passeggeri. C'è il sospetto che a piazzare la bomba sia stato proprio uno dei dipendenti dell'aeroporto o della compagnia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017