Excite

Hotel di ghiaccio, è iniziata la igloo mania

Dal Friuli all’Austria la nuova frontiera dell’accomodation è quella di dormire sotto un tetto di ghiaccio in pieno stile igloo con tanto di vasca idromassaggio. In Svizzera il primo albergo totalmente realizzato in ghiaccio risale al 1996. Mentre ora questa nuova tendenza sembra aver conquistato un pubblico sempre più vasto.

In Friuli, ad esempio, nella località di Piancavallo a 1800 metri di quota, lo Spirit Igloo Village ha appena realizzato 24 igloo pronte ad ospitare chi ama il mondo della montagna e dello sci. Per raggiungerle è necessaria una breve camminata con le racchette da neve mentre l’organizzazione fornirà sacchi a pelo, torce elettriche e tutto il necessario per una vacanza fuori dagli standard comuni.

Anche a Kuthai, nota località sciistica austriaca non distante dal caratteristico centro storico di Innsbruck, per tutto il periodo invernale 14 igloo apriranno le porte a chiunque voglia provare il brivido di dormire tra il ghiaccio. Ogni igloo avrà quattro posti letto al suo interno. Si dormirà su morbidi letti ad aria muniti di caldi sacchi a pelo invernali. Il tutto a 2020 metri d’altezza immersi nel bianco. I più romantici inoltre potranno prenotare una igloo per due persone con tanto di vasca idromassaggio dove passare un week end all’insegna del relax.

Le attività promosse dai Village Igloo sono molteplici. Si potranno fare lunghe camminate con le ciaspole, trekking e gare di slittini notturne. Da sottolineare anche i corsi per imparare a costruire la propria igloo in pieno stile eschimese e naturalmente tanto tanto sci. Il prezzo medio per ogni prenotazione si aggira sui 150 euro a persona.

foto © Kaza n 7 su Flickr

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020