Excite

Norman Foster sfida le Dolomiti con un hotel da 7 stelle

Prima Dio creò le Dolomiti, e nel 2013 Norman Foster ci costruirà davanti il resort montano più lussuoso al mondo. L'ambizioso progetto nasce dalla collaborazione del celebre architetto londinese con Claudio Riffeser, presidente delle ricchissime Funivie Saslong di Val Gardena nel cuore dell'Alto Adige.

I lavori non sono ancora iniziati, ma Foster ha già inviato il rendering dell'hotel da 7 stelle. Gli altoatesini sono abituati ha strutture di lusso, dove accolgono vagonate di turisti italiani, austriaci e tedeschi, ma una cosa così non l'avevano proprio mai vista. Si tratta di una sorta di mega alveare in legno chiaro, con vetrate giganti che s'affacciano sulla conca del Ciampinoi e sulle Dolomiti, da poco dichiarate patrimonio dell'Unesco.

'Sarà un manufatto architettonico destinato a rimanere nel tempo - spiega entusiasta Riffeser, disposto a sborsare fino a 50 milioni di euro per la realizzazione del progetto - Vogliamo far provare ai nostri turisti un'emozione indimenticabile: come un'orchestra, bisogna che ogni minimo particolare sia curato fino in fondo, perché sono quelli che fanno la differenza'.

Le stanze verranno allora rifatte in tempo reale nel tempo in cui l'ospite mette un piede fuori dall'hotel, un addetto della struttura rimarrà a disposizione 24 ore su 24, una limousine provvederà a portare il cliente dall'aeroporto direttamente alla funivia che porta all'hotel. Le stanze più economiche saranno sui 60-70 metri quadri, mentre la suite arriverà a ben 360 metri quadri per il modico prezzo - si fa per dire - di 5.500 euro a notte. Dimenticavo, sul tetto dell'hotel è prevista la costruzione di un lago artificiale di acqua salata. Mai salata come il conto!

(foto © www.valgardenait.blogspot.com)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017