Excite

I blog aiutano a scegliere

Il business dell'informazione turistica è destinato inevitabilmente a cambiare location. Si sta inevitabilmente passando dalle guide turistiche sugli scaffali ai siti internet che parlano di esperienze di viaggio personali. Al contrario delle guide, infatti, la rete dà la possibilità di raccontare in prima persona la propria esperienza di viaggio realizzando in tal modo una sorta di aggregatore di commenti, per offrire una visione dei paesi e delle culture generata da diversi punti di vista e non solo da quello dell'autore di un libro.

Ci sono alcuni siti come Real Travel che funzionano come dei forum nei quali i visitatori possono lasciare un commento ad un ristorante o ad un hotel nel quale sono stati ospitati durante i loro viaggi e fornire così spunti ed utili consigli alle persone che quei posti li visiteranno in futuro.
La stessa filosofia è utilizzata anche da World 66, sito nel quale le esperienze di viaggio degli utenti restano a disposizione di altri, senza alcun costo.
Leggermente diverso è il funzionamento di Go Nomad che invece si occupa di dare consigli divertenti e particolari agli indecisi su posti esotici, magari meno gettonati ma pur sempre bellissimi. Si va dal parapendio in sudamerica agli itinerari per nudisti, passando per una gita in barca nel Kashmir fino ad un giro in mongolfiera in Cappadocia.

Le immagini, invece, sono l'elemento principale dei blog Trek Earth e Yann-Arthus Bertrand. Con alcune differenze sostanziali.
Nel primo le foto sono amatoriali, scattate dai turisti, nel secondo, invece, il protagonista è un fotografo professionista che ha deciso di immortalare i luoghi più belli del mondo a bordo di un biplano.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017