Excite

I migliori ristoranti del mondo

Il migliore ristorante del mondo? Secondo "Restaurant Magazine", testata inglese di settore dedicata al business della ristorazione, è per il secondo anno consecutivo "elBulli". Nel nord della Spagna, in Catalonia, precisamente a Cala Montjoi, a circa 177 km da Barcellona, è aperto solo sei mesi l'anno, da Aprile a Settembre ed è diretto da uno degli chef più famosi del mondo "Ferran Adrià Acosta". Per riuscire a cenare da elBulli, dove il menu di degustazione si aggira intorno alle 185€, occorre prenotare con molti mesi di anticipo e non è detto che si riesca a trovare posto, come potete leggere in questa recensione pubblicata dal blog Tigullio Vino. Sono infatti in molti a voler provare il gusto della cosidetta "gastronomia molecolare", ovvero la cucina che reinventa pietanze antiche con gusti inediti e vi permette di mangiare piatti come "risotto con contorno di gelato". Ed è proprio nella voglia di provare cose nuove che si spiega il successo di locali come elBulli. Lo stesso Ferran Adrià Acosta, che poco ama di venire nominato sempre per essere il fautore della "cuina molecolare", spiega che semplicemente "Il nostro cliente non viene a mangiare, viene per provare un'esperienza nuova".

Il secondo posto va al ristorante inglese "Fat Duck", il terzo al francese "Pierre Gagnaire". Per trovare il primo italiano bisogna scorrere la lista fino al dodicesimo posto, dove troviamo il "Gambero Rosso" a San Vincenzo (Livorno). Fra gli altri italiani "Le Calandre" a Sarmeola di Rubano (Padova), "Dal Pescatore" a Canneto sull'Oglio (Mantova) e la new entry "Combal Zero" a Torino. La mecca della cucina rimane comunque la Francia, mentre sale la qualità dei ristoranti inglesi, ormai lontani dallo stereotipo del "fish & chips". Il premio, che precisamente si chiama "S.Pellegrino World's 50 Best Restaurants" è solo alla sua sesta edizione, ma è ormai attesissimo. Ricevere una menzione nella lista è oggi equivalente a ricevere una delle note "stelle Michelin".

Se volete anche voi provare l'esperienza del ristorante elBulli, ma non riuscite a trovare posto, sappiate che lo chef Ferran Adrià Acosta ha aperto anche un hotel. Situato sempre in Spagna, vicino Siviglia, prende il nome dallo omonimo ristorante ed anch'esso ha ricevuto un premio speciale. "elBulli Hotel Hacienda Benazuza" è considerato dalla rivista "Gourmetour magazine" il migliori "Bed and Breakfast", cioè l'hotel dalla migliore colazione. Si può fare anche a letto e si può scegliere fra una grandissima varietà di caffè, succhi di frutta, croissant, ecc.. Un'esperienza sicuramente da provare, ma se non potetevi permettere i 330€ della camera doppia e i 35€ della colazione da sette pietanze, potete accontentarvi di provare i "Fast Good", ideati sempre da Ferran Adrià Acosta ed aperti in varie località della Spagna, nascono con l'obiettivo di offrire pasti rapidi, ma di qualità.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017