Excite

Il decalogo dell’ecoturista secondo Greenpeace

Anche in vacanza è possibili rispettare l’ambiente, seguendo alcuni piccoli accorgimenti che servono a preservare la natura e a limitare al massimo le azioni dell’uomo sull’ecosistema: per questo l’associazione ambientalista Greenpeace ha stilato un decalogo con 10 regole da seguire per una vacanza verde.


Turismo responsabile, le destinazioni da non perdere

Zaino in spalla e sneakers ai piedi, andare in vacanza può essere un’occasione per scoprire luoghi dalla natura incontaminata come la foresta amazzonica, le isole del Pacifico, la Foresta delle nevi in Siberia o la giungla del Sudamerica: in queste occasioni, è anche possibile osservare uccelli, balene o altri animali ma, per farlo senza violare il loro ecosistema, è consigliabile rivolgersi agli operatori specializzati.


I mezzi di trasporto

Per spostarsi, è bene evitare di scegliere l’aereo, se non strettamente necessario a causa delle elevate distanze: paradossalmente, le tratte brevi risultano ancora più inquinanti perché la quantità maggiore di Co2 si libera proprio nelle fasi del decollo e dell’atterraggio. Il treno e la nave sono mezzi di trasporto meno inquinanti, ma l’ideale sarebbe scegliere di viaggiare a piedi o in bicicletta; se l’auto è indispensabile per i propri spostamenti, conviene almeno organizzarsi per viaggiare con più persone.


Scegliere le strutture adatte

Per la propria vacanza, è consigliabile scegliere strutture a basso impatto ambientale, ben integrate nel contesto locale e che riescono a favorire lo sviluppo e la sussistenza della popolazione: al bando resort a cinque stelle e villaggi turistici “spreconi”. Inoltra, è bene optare per i viaggi enogastronomici 'Ogm free' e prediligere negozi e ristoranti di prodotti biologici.


Salvaguardare flora e fauna

Per proteggere il mare, bisogna fare attenzione quando si acquista del pesce, controllando che non sia illegale o appartenente a qualche specie in via di estinzione: per evitare brutte sorprese, è meglio preferire il pesce azzurro e quello locale. Inoltre, fate attenzione a non usare pesticidi chimici che avvelenano l’atmosfera: per combattere le zanzare è meglio una candela alla citronella piuttosto di uno spray. Anche in vacanza, poi, bisogna essere rispettosi dei luoghi visitati e lasciare meno tracce possibili, riportando indietro i rifiuti e praticando la raccolta differenziata: una buona pratica è evitare di acquistare l'acqua minerale in bottiglie di plastica.

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017