Excite

Il week end dell'Immacolata tra i presepi di San Gregorio Armeno

L’8 dicembre è solo una cartolina di quello che ti aspetta per il viaggio di Natale, che risente inevitabilmente di uno spirito e un’atmosfera piena di magia tipica di questo momento dell’anno. Il Natale è fatto di rituali, tradizioni e tanta voglia di regalare affetto e strenne natalizie, a partire dal ponte dell’Immacolata, un assaggio del Natale dove, luci, musiche e colori, profumi e sapori che appartengono a questa ricorrenza, rievocano nella memoria un pò di quella favola che ci piaceva da bambini e in cui almeno una volta l’anno ci piace vivere.

Napoli diventa meta ancor più interessante nel periodo natalizio, perché oltre alle sue tante bellezze visibili durante tutto l’anno, si arricchisce di un’atmosfera particolarmente magica legata alla secolare tradizione del presepe. Simbolo e sede dell’arte del presepe napoletano è via San Gregorio Armeno, caratteristica strada conosciuta in tutto il mondo e visitata nel mese di dicembre da centinaia di turisti provenienti dai più svariati paesi. Centinaia di visitatori camminano per la via dei pastori alla ricerca magari di un personaggio con cui arricchire il proprio presepe e allo stesso tempo passeggia fra i ricordi, dentro la memoria, lungo il confine tra storia e leggenda.

Pertanto, per il prossimo ponte dell’Immacolata, vi consigliamo di recarvi a Napoli, magari con tutta la famiglia, soggiornando in uno dei tanti hotel, pensioni o bed & breakfast che offre la città, per poter vivere questo affascinante viaggio nella fantasia dei pastori napoletani, una fantasia che sicuramente farà sentire bambini anche e soprattutto i grandi, regalandoci magari il personaggio del presepe che più ci colpisce.

 (foto © www.presepioelettronico.it)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017