Excite

Fiandre, sulle rotte della passione fiamminga

Per scoprire i paesaggi della natura fiamminga non basta entrare in un museo: l’ideale è programmare una vacanza in auto in Belgio, sulle rotte dei pittori che si sono ispirati alle scenografie naturali delle Fiandre per dipingere veri e propri capolavori. La scelta migliore è partire da Bruxelles, dove atterrano i voli low cost di Easyjer e Ryanair provenienti dalle maggiori città italiane. Una sosta nella capitale belga val bene una tappa al nuovissimo Musée Magritte, che vanta oltre 200 tra dipinti, fotografie e sculture dell’artista considerato uno dei padri del surrealismo.

A circa mezzora d’auto si trova Mechelen, considerata la capitale religiosa del Belgio grazie alla presenza della Cattedrale di Sint Rombout, la cui particolarità è la presenza di ben 49 campane: realizzata nel medioevo, è inserita nel patrimonio mondiale dell’Unesco e conserva alcuni suggestivi dipinti di Van Dyck. A pochi chilometri si trova anche Anversa, dove nacque il pittore fiammingo e dove è possibile visitare anche la casa-museo di Rubens; a maggio, poi, sarà inaugurato il Museum aan de Stroom (Museo del Fiume), un particolare edificio, ricavato da un magazzino per le merci del XVI secolo e realizzato in pietra e vetro nei toni del rosso, che racconta la storia della città.

Un’altra ora di auto e si arriva a Bruges, il cui centro storico medievale – perfettamente conservato - è inserito nell’elenco dei beni che fanno parte del patrimonio mondiale dell’Unesco. La cittadina, chiusa la traffico, si visita a piedi, in bicicletta o in battello, lungo i caratteristici canali che si intersecano tra i palazzi. Sono 26 i musei che conservano le opere degli artisti fiamminghi più famosi, ma chi preferisce una passeggiata all’aria aperta avrà la possibilità di vedere la straordinaria esplosione di colori dei narcisi che, proprio in questa stagione, fioriscono nel prato del Begijnhof. E il profumo dei fiori si mescola a quello del cioccolato belga, che costituisce una delle attrazioni principali del Paese: a Bruges, i golosi avranno solo l’imbarazzo della scelta, tra oltre 50 negozi.

Fonte: © Wolfgang Staudt su flickr.com

viaggi.excite.it fa parte del Canale Blogo Social - Excite Network Copyright ©1995 - 2017